mercoledì 8 gennaio 2014

Castle Made of Sand Forty Nine Years After

Castelli fatti di sabbia
Guglie di vetro verso il cielo
Punte aguzze.
Tremi gazzella
Tra una ruota e un’altra, salti
Rimpiangi il cacciatore lento con l’arco, sottile
Castelli fatti di sabbia che si sciolgono nell'acqua
Aria che sa d’olio lugubre
Resti di animali disciolti in secoli immemorabili
Cerchi tua madre tra un campo di olivi e l’altro
Spezzati da una via dura e grigia
Non hai un cognome
Chi sono i tuoi antenati se non i miei
Dissolti in liquidi scuri
Diventati fumo d’angoscia
Ritornano a terra, polvere.
In polvere mortale
Eppure tutto questo ho accettato
L’ho voluto senza alcun rispetto
Castelli sciolti dentro l’acqua infetta
Dissolti per sempre
Dopo l’ultimo sparo che ti ha ucciso.

Milano, 8 gennaio 2014
 

Nessun commento: