giovedì 5 dicembre 2013

Gad Lerner "gridare al voto, al voto è solo una confessione della propria nullità" Ho dei dubbi Gad!


Non condivido la strategia di Grillo, non mi piace. Lo trovo pericoloso, come tutti gli esaltati, ma ho anche il dubbio che nei confronti di questi parlamentari, sia stata fatta da voi giornalisti schierati un'opera di oscuramento, che in democrazia non è ammissibile. Mi spiace tirar dentro anche lei in questa mia ipotesi, perché la stimo. Comunque, il parlamento è illegittimo, non per le decisioni della Consulta, ma perché non rappresenta le fatiche dei suoi cittadini e non è in grado di risolvere o fermare il degrado costante del Paese Se questo fosse un Paese capace di sollevare la testa, oggi sarebbe in atto una rivoluzione per decapitare questo potere che è stantio da troppi anni.
http://www.gadlerner.it/2013/12/05/gridare-al-voto-al-voto-e-solo-una-confessione-della-propria-inutilita

Nessun commento: