martedì 26 marzo 2013

Denuncia delle immagini dei massacri.

Se gli esseri umani non sanno amare il proprio prossimo e sono pronti a distruggersi, usando l'arma della diversità di opinioni, della pelle, uccidendosi in tutti i modi possibili, massacrandosi con le guerre, i campi di concentramento, gli stermini di massa, le bombe atomiche. Come possiamo pensare che rispettino il loro ambiente, gli animali del cielo, del mare e della terra. A cosa possono servire le foto delle camere a gas, dei soldati che cadono o caduti in combattimento, della sedia elettrica, degli uccelli con le ali sporche di pece, dei cacciatori con decine di prede in mano, degli agnelli sacrificati, dei cani squartati, dei gatti accecati, delle balene spiaggiate?

2 commenti:

AnteaBlanca ha detto...

Scusa se ti scrivo nei commenti di un post ma non ho trovato una mail a cui contattarti. Intanto ti volevo ringraziare per avere inserito il mio blog nel tuo elenco personale. Poi ti volevo comunicare che il mio blog a cambiato piattaforma.
Il novo indirizzo (se volessi modificarlo nella lista) è il seguente:
http://contornomoda.blogspot.it/
Grazie
AnteaBlanca

Lodovico Valentini Perugia ha detto...

Ciao AnteaBianca