sabato 11 febbraio 2012

Note di una vita


Sono un musicista nel cuore e nell'anima. Mi piace la Libertà, la Democrazia, sogno un Mondo in pace. Detesto tutti quelli che lavorano contro la Pace, cerco di perdonarli, ma non ci riesco.
Ho fatto il pubblicitario, mi sono divertito e a volte ho detestato l’ignoranza e la disumanità degli uomini marketing e dei miei colleghi, ma erano solo uomini superbi. Ho perso la prima donna che ho adorato, l’ho vista volare giù. Mi sono laureato in Storia e Documentazione Storica con 110 e lode, forse non è servito e non mi servirà a nulla, ma che importa. Ho un figlio senza futuro, almeno per ora. Ho salvato un marinaio di una tonnara, sono sopravvissuto a un annegamento, mi hanno scoperchiato il cranio e mi hanno salvato. Sono uscito da un ospedale in carrozzella. Una fisioterapista, un angelo, un giorno di gennaio, mi ha portato in un cortile, faceva freddo, ero in pantaloncini corti e mi ha detto “adesso corri!”, mi ha preso sotto il braccio e abbiamo corso insieme. Ho suonato con Jim Douval il più grande chitarrista del mondo. Ho sposato una donna meravigliosa e abbiamo messo al mondo una bambina adorabile, che aspettavo da sempre. A volte sono triste perché vorrei avere migliaia di anni davanti a me, perché ho molte cose che vorrei fare, però per assurdo, in questo momento sono perplesso!

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Ho sempre pensato che un bel complimento da ricevere sia "sei una bella persona". Tu per me lo sei!
un bacio

Lodovico Valentini Perugia ha detto...

Grazie! Spero di esserlo, forse non proprio del tutto, ma ci provo. Grazie ancora. Bacio.