venerdì 5 agosto 2011

Mia moglie e Apple

Mia moglie Caterina è riuscita a trovare la soluzione al mio problema e non è stato certo il mio articoletto. Infatti, l’Apple ha sostituito il mio iPad per un motivo etico. Lo stile Apple è andato oltre una garanzia scaduta da venti giorni, la soddisfazione del cliente è risultata più importante e così ora ho un iPad tutto nuovo.
Ritiro tutto quello che ho scritto, ringraziando tutto lo staff Apple, il giovane che ho incontrato tre giorni fa e quello che ho incontrato oggi, sicuramente più professionale e raffinato nel contatto con i clienti.
Una cosa però rimane, il mio invito a riflettere sulle tre leggi della robotica di Asimov. Oggi siamo noi a decidere quando il nostro computer è da buttare, ma un domani potrebbero essere i nostri “automi” a considerarci vecchi già a un anno e buoni per la pattumiera!

Nessun commento: