giovedì 25 agosto 2011

Calciatori e politici non ne possiamo più di voi e diciamolo!

Massimo Gramellini, sempre preciso e pungente, su La Stampa di oggi ha scritto quello che penso da anni. Più volte l'ho detto ai miei nipoti sfegatati di calcio e l'ho pensato da elettore frustrato. Segnalo qui di seguito il link

http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplRubriche/editoriali/grubrica.asp?ID_blog=41&ID_articolo=1039&ID_sezione=&sezione=

1 commento:

Jeanluc ha detto...

Ciao Lodovico, anche io sono uno sfegatato amante di calcio, ma non ho sopportato il loro sciopero, così ho inviato la disdetta al pacchetto premium calcio e come me altri stanno facendo lo stesso.
L' immobilità della politica italiana di ogni parte è drammatica! Sai che quando vedo certi film di Sordi riscontro sempre più i nostri problemi... troppi inchini e favori a chi invece dovrebbe lavorare per noi, meschinità e viltà...ma finchè c'è guerra c'è speranza....
Ciao a rileggersi!