mercoledì 1 giugno 2011

A Corrado Passera, Consigliere Delegato e CEO di Intesa San Paolo - Lettera Aperta

Egregio Signor Passera,

visto che non ho avuto nessuna reazione da parte dell'Ufficio Stampa, della Banca di cui Lei è il Consigliere Delegato e CEO, mi permetto di inoltrare a Lei la mia protesta "aperta", nella speranza che Lei o chi per Lei sappia navigare con attenzione in Internet. Infatti, a suo tempo, ho inviato all'ufficio più sopra nominato, una mail con le indicazioni per leggere quanto ho scritto nel mio blog. Il blog è stato aperto per pochi secondi, troppo pochi per leggere e il silenzio è stata la risposta
La Comunicazione è molto importante e come esperto in questo settore ho l'impressione che la Vostra sia   carente e inadeguata al servizio che Voi dovreste perseguire.
Mi permetto di ricordarLe che i Clienti sono la Vostra risorsa e che dovreste prestare la massima cura nei loro riguardi. Perdere un Cliente per piccolo che sia dovrebbe essere un timore per Voi.
Ho l'impressione che questa attenzione all'interno delle Vostre strategie globali non sia assolutamente prioritaria e questo secondo me, è prima di tutto un problema etico e in seconda battuta un problema di comunicazione, come ho scritto sopra e nel mio blog.

Qui di seguito Le segnalo il link del "post" che circa una settimana fa ho inviato al Vostro Ufficio Stampa:


Grazie per l'attenzione. Cordiali saluti.


Lodovico Valentini Perugia

Nessun commento: