venerdì 1 aprile 2011

Una Maserati con la luce blu sul tetto. Mi è sembrata un po' eccessiva...l'auto naturalmente!

A Milano sfreccia una Maserati come auto blu e mai possibile?
Questa mattina ho visto una Maserati con la lucina azzurra attaccata al tetto! Chi era? Dove andava?

Riconfermo quello che ho scritto più sotto, per capire le esigenze di una città, di una nazione, bisognerebbe togliere le lucine dalle auto blu o meglio ancora, i nostri rappresentanti dovrebbero incominciare a camminare, camminare, camminare, senza scorta, perché è la paura che alimenta la violenza. Certo ci vuole molta umiltà e molto coraggio ma sicuramente qualche cosa cambierebbe in loro e nel paese.

5 commenti:

Jeanluc ha detto...

Ciao hai ragione, se si eliminassero le distanze tra la politica ed i cittadini, probabilmente si farebbero più cose...

Lodovico Valentini Perugia ha detto...

Sicuramente! La non violenza richiede coraggio, la paura porta invece violenza. Bada amico scrivo queste cose perché ci credo, ma spesso non riesco ad applicarle. Però bisogna insistere e qualche cosa in futuro avverrà! Che dici? Grazie per la tua presenza. Ciao.

Jeanluc ha detto...

Certo è difficile attuarla, ma bisogna provarci, perchè la migliore soluzione è non nutrire l' odio!
Ciao a rileggersi

Catsruccio Castracani ha detto...

Siate positivi. Per alcuni le auto blu sono come la gabbia per i gorilla. Ve li immaginate alcuni ceffi che siedono in parlamento girare liberi per la città? Avrei paura di essere aggredito. E poi di essere accusato di aver colpito il loro pugno con il mio occhio. Castruccio Castracani www.ilvicarioimperiale.blodspot.com

Lodovico Valentini Perugia ha detto...

Infatti, caro Castruccio, penso a persone diverse, che abbiano una profonda moralità e spirito di servizio. Lo so, sono un sognatore, e allora hai ragione tu: lasciamogli le loro "gabbie blu".