mercoledì 26 gennaio 2011

Dannazione Keith, magnifico libro! Proprio così, da non perdere!

Mick è davvero la persona più versatile che conosca. Per questo lo adoro.


Una cosa è suonare un pezzo di Muddy Waters. Un'altra è suonarlo con lui.


Ma cosa volete che vi dica della prima donna della mia vita? Era la mamma. Si prendeva cura di me. Mi dava da mangiare. Era sempre pronta a lisciarmi i capelli e rassettarmi i vestiti in pubblico. Un'umiliazione, sì. Ma era la mamma. Solo con il tempo mi sarei reso conto che era anche un'amica. Mi faceva ridere. C'era sempre musica con lei, e mi manca davvero tanto.


Dannazione Keith, la lettura del tuo libro mi ha proprio preso e sono solo alle prime pagine! Sai una cosa, anche mia mamma mi lisciava e se potesse lo farebbe ancora. C'è musica in quello che scrivi.
Lo dico anche a quelli che non conoscono Keith Richards, non perdetelo e se non volete rischiare, fatevelo prestare, se trovate qualcuno che ve lo presti.

Nessun commento: