lunedì 27 dicembre 2010

“Slurp! Diario di un giovane gourmet” di Tito Cima.


L’altro giorno, poco prima di Natale mi è stato recapitato un pacchetto, dentro ho trovato il primo libro di Tito Cima. Nessun messaggio accompagnava questo dono, perché questo libro non aveva bisogno di presentazioni.
Non ho mai conosciuto Tito, figlio del mio amico Daniele, ma non ha molta importanza. Infatti, le vie s’incrociano quando viene il loro tempo, oppure non s’incroceranno mai. Chi l’ha detta questa fesseria? Comunque qualche cosa mi lega a questo giovane autore, che è nato a Milano nel 1996, il piacere di cenare in un buon ristorante, soprattutto in buona compagnia.
Ci sono stati i tempi in cui, molti ristoranti di Milano temevano l’arrivo della nostra compagnia, eravamo dei buoni clienti, delle ottime forchette e dei sapienti bevitori, ma trascendevamo. Nei ristoranti giapponesi, ad esempio, suonavamo la batteria con gli “hashi (bastoncini). In locali più tradizionali facevamo giochi di prestigio utilizzando i tovaglioli; i calici di vino sparivano in un batter d’occhio, ma solo il contenuto naturalmente! Qualcuno ricorda ancora la notevole performance del miracolo della camminata sull’acqua minerale, che comportò la nostra cacciata, naturalmente dopo aver saldato il conto, da un locale del centro cittadino, in cui avevamo cenato malissimo e che per fortuna poco dopo chiuse i battenti.
Ho letto qualche pagina velocemente del libro, così per avere un’idea e devo dire che Tito dimostra molto più stile di noi, per fortuna. Ora non posso scrivere di più, ma sicuramente “Slurp!” è un libro da leggere e subito. La buona cucina va consumata fresca! Il testo è arricchito dalle bellissime illustrazioni di Libero Gozzini, un altro motivo per non perdere questa edizione.
Ho chiesto a uno dei suonatori di “hashi” di scrivere un commento, lui è un buon gourmand, con più esperienze internazionali del sottoscritto, un vero viaggiatore e un bravo scrittore, quindi a presto!

T. Cima, "Slurp!", GL Editore, Piacenza, 2010.

Nessun commento: