venerdì 12 novembre 2010

Siamo veramente in un paese democratico?

Le mie impressioni.

La democrazia è complessa e richiede da parte dei cittadini una grande maturità, per questo penso, dovrebbe essere insegnata ai bambini sin dalla nascita. L’Italia è un paese da sempre diviso in una marea d’interessi che soffocano il concetto stesso di democrazia. A causa di questo puzzle scomposto di interessi, anche il verbo votare ha perso il suo valore profondo, quello di Libertà.

Oggi ci troviamo nella situazione in cui siamo, soprattutto per ignoranza. L’ignoranza di chi non vuol perdere i propri privilegi e di chi vuol continuare a fare i propri interessi a danno della comunità, indisturbato. Questo è il senso della parola “libertà” in questo nostro paese e me ne rammarico ogni giorno, da quando inizio la mia giornata. 

Nessun commento: