mercoledì 24 novembre 2010

Attenti al rischio nucleare scrive Bill Emmot

Speriamo che le analisi di Bill Emmot non si avverino. Leggere l'articolo:



Tutte le volte, da almeno quarant'anni, mi domando, con le mascelle che stentano a rimanere chiuse "la gente cosa centra? Com'è possibile che pochi, a volte uno solo possa pensare di uccidere un numero infinito di donne, uomini e bambini inermi?" 
Allora, nel mio cervello, spontaneamente, irrimediabilmente, nasce una preghiera "Dio ti prego, stermina chi ha il potere di fare tutto questo. Fai che avvenga un piccolo Diluvio Universale, solo  e esattamente, nel punto dove si trovano questi "potenti". Falli annegare tutti, dopo tutto è una morte misericordiosa, lo dico per esperienza, anche se sono, grazie a Te, ancora qui e posso pregarTi. Padre, Papà non permettere che dei bambini innocenti muoiano per colpa di un fratello pazzo scatenato. Ti prego Padre". 
Sono sicuro che se tutti pregassimo, Lui non farebbe morire nessuno, ma salverebbe tutti. 

Nessun commento: