mercoledì 13 ottobre 2010

Nicoletta Meroni allo SPAZIO STUDIO

Confronti.


La mia amica Nicoletta ha preso Catellan così. Cosa ci vedete voi? A me ricorda uno dei Velvet Underground. Non sapete chi sono i Velvet Underground, peccato! Qualcuno si domanderà, quale dei Velvet Underground?
John Cale naturalmente.
L’arte s’incontra sempre nelle figure, infatti, un’immagine è incontro di pensieri. Il mio pensiero suona, così la musica incrocia queste foto e nelle foto c’è un artista, con i pantaloni stretti e le scarpe lunghe, troppo lunghe.  Forse però sono i pantaloni stretti, troppo stretti. Va bene così.

La sequenza fotografica di Nicoletta Meroni è stata vista sabato 9 ottobre 2010, esposta insieme a opere di altri    artisti, allo SPAZIO STUDIO di via Palermo 8, Milano.

1 commento:

Lodovico Valentini Perugia ha detto...

L'autrice mi ha mandato questo commento che molto volentieri pubblico.


I pantaloni stretti, a sigaretta, pare siano molto di moda, le scarpe a punta lunga, pure. Ma è il profilo di Cattelan che ben si intona...
Il suo abbigliamento non sarebbe così particolare se non fosse complemento del suo volto. I suoi autoritratti da bambino o adulto lo hanno reso noto e riconoscibile.
L'uomo qualunque che parla con lui contrasta bene nell'espressione e soprattutto nel vestito. Meglio fotografarlo che farsi fare un autografo!

Consiglio a tutti l'articolo di Stefano Chiodi su Il manifesto del 2 ottobre 2010.

Ciao
nicoletta