venerdì 11 giugno 2010

Vuoto

«Il vuoto è uno specchio che mi guarda. Vi vedo riflessa la mia immagine e provo disgusto e paura. Per la mia indifferenza verso il prossimo mi sono isolato dalla compagnia umana. Ora vivo in un mondo di fantasmi, rinchiuso nei miei sogni e nelle mie fantasie». Il Cavaliere chiuse il libro e si addormentò.

1 commento:

Unknown ha detto...

eh si il vuoto fa paura... ma intorno ci sono sempre persone che quando le vedi ti ritrovi..ti danno il senso che la vita e bella e stupenda non ne vale la penna sprecarlo :D..come dicono qui in italia dopo la piggia c sempre il sole :D