giovedì 22 gennaio 2009

Per l’amico che ci visita da Israele

Ci farebbe molto piacere caro Amico, che tu ci scrivessi. Naturalmente se vuoi. Siamo molto colpiti, piacevolmente colpiti dalle tue visite rapide, forse troppo rapide. Fermati e se conosci l’italiano scrivici, if you don’t know our language, please you can use the English language.

Nessun commento: